IN HER SHOES

Mi dicono spesso che ho una grande immaginazione. I miei pensieri li organizzo come se fossi alla regia di un film. Inquadrature, musiche, espressioni. Mi piace. Rende tutto molto più sopportabile, ed è come se mi prendessi meno sul serio. Mi vengono sempre in mente......

Ogni volta che leggo citazioni di artisti famosi che descrivono il loro amore per la musica ne rimango sempre affascinata. La musica è soggettiva, e anche quello che decidiamo di ascoltare racconta un po’ di noi. Per questo mi piace sbirciare nelle playlist degli altri,......

Ho passato tutta la vita incrociando queste parole, senza avere alcun tipo di reazione. Parole come tantissime altre stampate e infilate in qualche dizionario. Qui significa qui e ora significa ora. E muore li. L’altra sera ho ricevuto una chiamata da un amico, non lo......

Ho appena messo giù il telefono con Vittoria. Abbiamo chiacchierato per due ore, e con lei non vorrei mai smettere di parlare. Le ho detto che dovevo scrivere, e avevo bisogno di ritagliare il mio solito spazio serale. Luce soffusa, candele (del cimitero), musica, birretta......

Stamattina è successo qualcosa, che non avevo programmato. Non amo l’ordinarietà, ma non amo nemmeno gli imprevisti. Come molti altri, mi capita spesso di avere la casella piena di messaggi, tutti diversi tra loro, e ammetto di aver creato il blog anche per questo. Per......

Dite quello he volete ma non è tornato niente alla normalità. E’ mezzanotte e mi ritrovo, ancora una volta, sul mio sgabello, davanti allo stesso pc, l’unica cosa che mi ha tenuto in contatto con voi negli ultimi 5 mesi. Scrivo mentre non ascolto alcuna......

Sogno di essere legata. Sono sdraiata sul pavimento, immobile, con le braccia dietro alla schiena, le gambe unite, mentre persone che conosco mi fotografano, mi riprendono, mi insultano. Mi deridono.  Non provo paura, penso solo a come liberarmi. In ogni sogno, come nella vita reale,......

Sono una persona nuova. Di nuovo. Tipico di me. Gioco e poi rovescio la scacchiera. Ricomincio da capo. Come la torre, la mia carta. Mi ha sempre affascinato l’idea di ricostruire. Ancora e ancora e ancora. Finché non ce la faccio più. Finché non sento......

“Le mie vite”     Sono nata nel buio, nel freddo e nella neve. Sono nata dalla Luna, gridando anche per lei. Cullata dalle ombre, baciata dal fato, nutrita dal sangue.   Sono nata dalla paura, oscura e solida. Sono nata dal pianto, bagnandomi per......

Ogni mattina, ogni volta che apro gli occhi, ogni notte, ogni volta che voglio dormire,  ogni ora. Ogni volta che non ti voglio pensare  tu sei li. Non te ne vai mai, mi cammini accanto,  mi guardi sempre.  Anche quando non ti voglio parlare,  mi......

Iscriviti alla Newsletter